Cancelletto per bambini, i migliori modelli a confronto

Bianchi, beige, in tinte cromatiche soft per non stonare con l’ambiente, di legno, di plastica o di metallo i cancelletti per bambini sono un vero e proprio complemento d’arredo che cela una funzione di vitale importanza, quella di proteggere da cadute o incidenti i nostri figli nei primissimi anni di vita, da quando muovono i primi passi a quando cominciano ad avere la cognizione del pericolo, solitamente non prima dei tre anni. Un aiuto per la sicurezza domestica, ecco cosa rappresenta il cancelletto per bambini e i neogenitori lo sanno bene non facendoselo ripetere, ma dotandosi quanto prima di questa importante barriera protettiva da alloggiare nei punti più a rischio della casa, in prossimità di scale, botole o fonti di calore.

Alcuni modelli possono essere facilmente ancorati al muro rispettando le misure e i punti prefissati, dando luogo a un ancoraggio a pressione senza l’impiego di arnesi. Anche eventuali moduli aggiuntivi possono essere montati con gli agevoli incastri che danno stabilità al cancelletto. Sul mercato si trovano diversi tipi di cancelletti, per avere un quadro esauriente dei modelli più innovativi si può consultare il sito www.cancellettoperbambini.it. Ma quali sono i modelli migliori? Ne elencheremo le caratteristiche di base, senza entrare nel dettaglio delle case produttrici, andando a scegliere quelli più belli e affidabili, come un particolare cancelletto dotato di chiusura di sicurezza che si può adattare in diverse zone della casa. Le misure standard vanno da 102 a 115 cm di larghezza, il materiale è metallo di prima scelta e il montaggio viene fatto a pressione, senza scomodare il trapano.

Un altro valido modello di cancelletto per bambini si può montare facilmente regolando le viti, anche questo con un sistema di massima sicurezza a prova di bimbo, se si vuole ancorarlo sul pianerottolo delle scale deve munirsi di un adattatore di ancoraggio. Ci sono cancelletti per neonati e bimbi piccoli che si possono fissare solo esercitando la pressione in 4 punti prestabiliti, senza scomodare il trapano e violentare il muro con buchi difficili da sanare con lo stucco. Per stare più sereni si può scegliere un modello a doppia chiusura, che blinda il cancelletto senza possibilità di essere espugnato dal bambino.